Mostra Scambio 2023
15-16 Aprile 2023

ALBERTO SCURO E’ IL NUOVO PRESIDENTE ASI

Alberto Scuro è il nuovo Presidente dell’Asi. Le prime dichiarazioni – Comunicato stampa ufficiale ASI
 
Alberto Scuro, 61 anni, veronese, chirurgo vascolare, vice presidente Asi uscente, Consigliere federale da 8 anni, è il nuovo Presidente dell’Asi. Le votazioni si sono svolte sabato 13 aprile presso il MAuTo di Torino. “Voglio in
primo luogo ringraziare la mia squadra perchè quella di oggi è stata una vittoria corale che premia il lavoro di tutti noi e l’idea di Asi che abbiamo proposto ai Club. Dei 13 componenti del nuovo Consiglio Federale ben 10
facevano parte della nostra compagine. Un risultato importante e significativo che darà forza e stabilità all’Ente. L’elezione di Paolo Pininfarina, che ha dato la sua disponibilità a far parte del Consiglio Federale, è poi sicuramente un’altra risorsa per il prossimo Consiglio. Di certo dovremo ora dialogare con tutti e convergere su un progetto di gestione dell’Ente ampiamente condiviso. La nostra Segretaria dovrà avere gli strumenti per supportare al meglio le attività dei Club con i quali è indispensabile aprire un dialogo costante e produttivo; dovremo dare loro i mezzi operativi e le risorse economiche per promuovere al meglio il motorismo storico sui territori. Anche con le Commissioni dovremo lavorare a stretto contatto perché sono un’altra nostra inestimabile ricchezza.
Bisognerà poi avviare un’attività istituzionale forte e ben organizzata prevedendo di avere un punto di riferimento anche a Roma. Il dialogo con gli altri attori del motorismo storico dovrà continuare sia a livello nazionale che
internazionale. Il mio augurio – ha proseguito Scuro – è che da oggi inizi un mandato di 4 anni con un Governo forte e compatto che sia interprete delle esigenze di tutti i Club e vicino a tutti gli appassionati. Un Governo
fortemente consapevole dell’importanza dei valori che la nostra Federazione esprime: passione, cultura, associazionismo. Un Governo che, conscio dell’importantissimo valore sociale del nostro movimento, e dell’elevatissimo indotto economico che produce, affronti le sfide che ci aspettano con grande senso di responsabilità. Un Governo autorevole insomma, che sia espressione di un’ASI unita e finalmente priva di divisioni ed inutili conflitti interni”.
Fanno parte del nuovo Consiglio Federale: Antonio Verzera, Agnese Di Matteo, Paolo Pininfarina, Leonardo Greco, Ugo Gambardella, Antonio Traversa, Maurizio Speziali, Francesco Battista, Riccardo Zavatti, Carlo Giuliani, Arcangelo Conserva e Marco Galassi.

NEWS DAL MONDO AUTO E MOTO

Renault R5: da icona a sneaker

Quest’anno Renault 5 festeggia il suo 50° anniversario, e cosa c’è di meglio che festeggiare con un paio di scarpe nuovo di zecca? Ecco allora che arrivano le sneaker ispirate allo stile della Renault R5. L’edizione limitata Racing Shoe5 sarà

Leggi tutto >>

WRC. L’ex F1 Abiteboul a capo di Hyundai?

Cyril Abiteboul, l’ex team principal della Renault in Formula 1, potrebbe perfezionare un salto di categoria spostandosi nel WRC. Stando a quanto riportano i media francesi, l’attuale responsabile di Hyundai nel mondiale Rally, Julien Moncet, sarà rimpiazzato da Abiteboul a gennaio,

Leggi tutto >>