Mostra Scambio 2023
15-16 Aprile 2023

F1, GP Abu Dhabi 2022: vince Verstappen. Leclerc secondo

La stagione 2022 di Formula 1, si avvia con il Gran Premio di Abu Dhabi all’atto finale di un mondiale emozionante, spettacolare, nonostante il dominio e la vittoria senza grandi problemi del secondo titolo di Max Verstappen. Stesso copione che è andato in scena nelle qualifiche di Yas Marina, che hanno visto il campione del mondo fare la pole, e dimostrare che nonostante i due titoli consecutivi, ha ancora tanta fame e vuole aprire un ciclo. Verstappen sulla carta sembra avere tutte le possibilità per ritoccare il record di vittorie in Formula 1, ma bisognerà vedere se, come ha fatto nella Q3 a differenza del Brasile, aiuterà Sergio Perez a conquistare il secondo posto della classifica piloti. 

Infatti il messicano grazie alla piccola scia del compagno di squadra è riuscito a prendersi la seconda posizione, e si augura che nel caso in cui Charles Leclerc lo metta sotto pressione, Verstappen ricambi il favore di un anno fa, quando bloccando Lewis Hamilton gli permise di vincere il mondiale. Leclerc per cercare di diventare vice campione del mondo, punta oltre che sulla partenza, sul passo messo in mostra dalla F1-75 nel long run, che gli potrebbero dare la possibilità di battere Perez, anche se non riuscirà a passarlo al via. Leclerc insieme al suo talento e sulla macchina, potrà contare sull’aiuto di Carlos Sainz che oltre aiutare il vicino di box cercherà di far mettere al sicuro il secondo posto della classifica costruttori alla Ferrari, che dopo le polemiche e i rumors degli ultimi giorni sull’addio di Mattia Binotto, ha bisogno di chiudere la stagione centrando i due obiettivi.

Invece la Mercedes per effettuare il sorpasso nella classifica costruttori, si augura che la F1-75 si confermi una mangia gomme, e soffra nella gestione dei pneumatici, e che se la W13 ha dimostrato di avere ancora limiti nel giro secco, mentre alla Domenica è sempre stata competitiva.  Lewis Hamilton deluso per essersi dovuto accontentare del quinto tempo, spera che una macchina che gli ha regalato tante delusioni quest’anno, gli permetta di lottare per vincere una gara come ha sempre fatto da quando è in Formula 1, sulla pista dove un anno fa perse il titolo nel finale. Invece George Russell lontano dai livelli del Brasile, che vuole chiudere la prima stagione con la Mercedes salendo sul podio. 

Anche alle loro spalle ci saranno tante battaglie per entrare in zona punti, che vedranno coinvolti Lando Norris, Esteban Ocon, Sebastian Vettel che vuole dire addio alla Formula 1 con un grande piazzamento, così come il suo grande rivale ed erede in Aston Martin Fernando Alonso, il quale cercherà di salutare l’Alpine con una bella gara. Vogliono tagliare il traguardo in top ten anche Mick Schumacher, protagonista di una buona qualifica, che intende dimostrare di meritare un’altra chance in Formula 1, e Daniel Ricciardo che a differenza di Vettel non lascerà il circus ma dovrebbe diventare il terzo pilota della Red Bull. 

La gara prenderà il via alle 14.00 ora italiana. 

 

NEWS DAL MONDO AUTO E MOTO