Mostra Scambio 2023
26-27-28 Maggio 2023

F1, GP Abu Dhabi 2022: pole per Verstappen. Leclerc terzo

Le luci di Yas Marina si stanno accendendo per l’ultima qualifica della stagione 2022 di Formula 1, che deciderà il poleman del Gran Premio di Abu Dhabi. Il favorito è sempre lui Max Verstappen che dopo le difficoltà della Red Bull in Brasile e l’incidente con Lewis Hamilton, fin dalle FP2 ha dimostrato di volersi riprendere la scena, dominando nonostante abbia saltato le FP1 la seconda sessione, mentre si è dovuto accontentare del secondo tempo questa mattina.

Infatti Sergio Perez che dopo le polemiche per non avergli restituito la posizione ad Interlagos è riuscito a battere il compagno di squadra nelle FP3,vuole ripetersi anche nelle prove ufficiali.  L’unica che può tentare di impedire alla Red Bull di piazzare l’uno-due, sembra essere nuovamente la MercedesGeorge Russell punta a confermarsi sui livelli della scorsa settimana, per prendersi il ruolo di rivale numero uno di Verstappen nel 2023, scattando dalla pole per la seconda gara di fila. Invece  Lewis Hamilton oltre a rispondere al compagno di squadra e fargli capire che è sempre il leader della Mercedes, vuole battere Verstappen sulla pista dove gli tolse il titolo fra mille polemiche, un anno fa. 

Qualifiche importantissime per la Ferrari, che ha bisogno di un grande risultato dopo i rumors e la smentita sulla sostituzione di Mattia Binotto con Vasseur nella prossima stagione, e delle prove libere molto deludenti. Se Charles Leclerc si augura che la F1-75 non sia quella di ieri e delle FP3, per andare a caccia del riscatto e cancellare l’errore del muretto nelle prove ufficiali di Interlagos, e cercare a ritoccare il record di pole conquistate in questa stagione, Carlos Sainz tenterà nuovamente di sconfiggerlo e lottare con Verstappen e le Mercedes, e lanciargli la sfida per il ruolo di prima guida l’anno prossimo.

Dietro al trio Red Bull-Mercedes-Ferrari, tenteranno a scattare nuovamente le due Alpine, dove andrà in scena uno dei duelli più belli di questa stagione: quello fra Fernando Alonso ed Esteban Ocon. Oltre allo spagnolo e al francese proveranno a superare il taglio Lando Norris, Valtteri Bottas, Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo, alla loro ultima qualifica in Formula 1. Stesso obiettivo per Mick Schumacher che vuole sfogare la delusione per la decisione della Haas di sostituirlo con il connazionale Kevin Magnussen nella prossima stagione, facendo meglio del poleman del Gran Premio del Brasile Kevin Magnussen.

Le qualifiche prenderanno il via alle 15.00 ora italiana.

 

NEWS DAL MONDO AUTO E MOTO