CONVOCATA L’ASSEMBLEA CAMER

L’Assemblea ordinaria e straordinaria di C.A.M.E.R. – CLUB AUTO MOTO D’EPOCA REGGIANO è convocata in unica convocazione per il giorno 29 aprile 2019 alle ore 6,00 ed all’occorrenza in seconda convocazione per il giorno 30 aprile 2019 alle ore 18.00 presso la sala convegni delle Fiere di Reggio Emilia in Via Filangieri nr. 15 a Reggio Emilia, per discutere e deliberare sul seguente
ordine del giorno
in sede straordinaria:
1. Variazioni statuto: modifica categorie soci (art. 6), modifica durata organo amministrativo (art. 14), deliberazioni conseguenti.in sede ordinaria
  1. approvazione rendiconto consuntivo relativo all’anno 2018;
  2. approvazione rendiconto preventivo relativo all’anno 2019;
  3. nomina soci onorari
I Signori Associati possono visionare la documentazione oggetto di delibera presso la sede dell’Associazione, durante l’orario di lavoro.

IL PRESIDENTE
MAIKO ROSATI

ALBERTO SCURO E’ IL NUOVO PRESIDENTE ASI

Alberto Scuro è il nuovo Presidente dell’Asi. Le prime dichiarazioni – Comunicato stampa ufficiale ASI
 
Alberto Scuro, 61 anni, veronese, chirurgo vascolare, vice presidente Asi uscente, Consigliere federale da 8 anni, è il nuovo Presidente dell’Asi. Le votazioni si sono svolte sabato 13 aprile presso il MAuTo di Torino. “Voglio in
primo luogo ringraziare la mia squadra perchè quella di oggi è stata una vittoria corale che premia il lavoro di tutti noi e l’idea di Asi che abbiamo proposto ai Club. Dei 13 componenti del nuovo Consiglio Federale ben 10
facevano parte della nostra compagine. Un risultato importante e significativo che darà forza e stabilità all’Ente. L’elezione di Paolo Pininfarina, che ha dato la sua disponibilità a far parte del Consiglio Federale, è poi sicuramente un’altra risorsa per il prossimo Consiglio. Di certo dovremo ora dialogare con tutti e convergere su un progetto di gestione dell’Ente ampiamente condiviso. La nostra Segretaria dovrà avere gli strumenti per supportare al meglio le attività dei Club con i quali è indispensabile aprire un dialogo costante e produttivo; dovremo dare loro i mezzi operativi e le risorse economiche per promuovere al meglio il motorismo storico sui territori. Anche con le Commissioni dovremo lavorare a stretto contatto perché sono un’altra nostra inestimabile ricchezza.
Bisognerà poi avviare un’attività istituzionale forte e ben organizzata prevedendo di avere un punto di riferimento anche a Roma. Il dialogo con gli altri attori del motorismo storico dovrà continuare sia a livello nazionale che
internazionale. Il mio augurio – ha proseguito Scuro – è che da oggi inizi un mandato di 4 anni con un Governo forte e compatto che sia interprete delle esigenze di tutti i Club e vicino a tutti gli appassionati. Un Governo
fortemente consapevole dell’importanza dei valori che la nostra Federazione esprime: passione, cultura, associazionismo. Un Governo che, conscio dell’importantissimo valore sociale del nostro movimento, e dell’elevatissimo indotto economico che produce, affronti le sfide che ci aspettano con grande senso di responsabilità. Un Governo autorevole insomma, che sia espressione di un’ASI unita e finalmente priva di divisioni ed inutili conflitti interni”.
Fanno parte del nuovo Consiglio Federale: Antonio Verzera, Agnese Di Matteo, Paolo Pininfarina, Leonardo Greco, Ugo Gambardella, Antonio Traversa, Maurizio Speziali, Francesco Battista, Riccardo Zavatti, Carlo Giuliani, Arcangelo Conserva e Marco Galassi.

ICONICA DA RECORD. ORA IL RADUNO DI MOTORINI A RULLO

È stata un’edizione di debutto da urlo per L’Iconica, organizzata da Motoclub Guastalla e Camer Club, che ha portato circa cento moto d’epoca da tutta Italia in un percorso di oltre 200 km lungo le strade della bassa reggiana, mantovana, cremonese fino al Lago di Garda e ritorno a Viadana.

Ora si pensa già al prossimo evento targato Camer Club, ovvero il 14° raduno di motorini a rullo e moto che si terrà a Bagnolo il 1° maggio. Come sempre l’evento è riservato a mezzi fino al 1980. Per maggiori informazioni contattare Stefano Bianchini al 3479567449

DOMENICA 7 ARRIVA L’ICONICA

L’Iconica, un’avventura per moto d’epoca, domenica 7 aprile

Organizzano Camer Club e Motoclub Guastalla

Da Viadana al lago di Garda e ritorno. Partecipa anche Elspeth Beard, che nel 1982 fece da sola il viaggio intorno al mondo in moto. La Beard incontra il pubblico sabato 6 aprile alla sala Saviola del MUVI di Viadana

È nata quest’anno ed ha già registrato il sold out. Si tratta de L’Iconica, manifestazione organizzata da Motoclub Guastalla e Camer Club.

“Non riusciamo a stare fermi – raccontano gli organizzatori – le moto ci piacciono troppo e se sono vecchie ancora di più. E da fine settembre che abbiamo incominciato a pensare alle strade, i posti da visitare, la formula e le motociclette da utilizzare.
La scelta delle strade è stata semplicissima, solo secondarie, con pochissimo traffico di conseguenza l’itinerario da seguire: partenza da Viadana, poi si va dalla Valle del Po fino alle colline dietro al Lago di Garda, passando da Mantova, Sabbioneta e Valeggio sul Mincio. Anche la formula è stata da subito molto chiara, né un raduno, né un corteo di moto. Per noi andare in moto deve essere una piacevole emozione, quindi una cartina con il percorso ben segnato e le nostre frecce lungo la strada; ognuno deciderà che ritmo tenere”.
Le moto quali saranno?
“Quelle della vecchia scuola, belle e in regola con il codice stradale. In più avremo anche diverse Vespa!”.
I partecipanti?
“Con la voglia di divertirsi e scoprire posti nuovi, proprio come Elspeth Beard, la donna che nel 1982 è partita da sola per un viaggio intorno al mondo in moto che è durato tre anni, che al nostro invito ha risposto subito con grande entusiasmo e che il 7 aprile sarà presente come ospite a L’Iconica direttamente dall’Inghilterra”.

 

Le iscrizioni per L’Iconica sono quasi complete. Ma il giorno prima dell’evento ci sarà un altro grande evento. Sabato 6 aprile, presso la sala Saviola del MUVI a Viadana alle ore 17 Elspeth Beard incontrerà il pubblico per raccontare l’incredibile viaggio che fece in moto intorno al mondo a partire dal 1982. Tre anni, 50mila km attraverso i cinque continenti. Un’avventura incredibile che vi racconterà lei stessa.

Per iscriversi a L’Iconica o avere informazioni basta visitare il sito www.liconica.it 

UN SUCCESSO LA 39esima MOSTRA SCAMBIO

37mila appassionati alla Mostra Scambio del Camer Club

Un aumento di mille visitatori rispetto all’edizione dell’anno scorso

Continuano gli appuntamenti in provincia organizzati dal club reggiano

 

Una folla, un oceano. Un nuovo record: sono stati oltre 37mila i visitatori da tutto il mondo a varcare i cancelli del quartiere fieristico di Reggio Emilia il 30 e 31 marzo. In particolare nella giornata inaugurale, che ha visto arrivare quasi 25mila persone, battendo tutti i record della manifestazione.

Insomma, anche nel 2019 la Mostra Scambio di auto e moto d’epoca organizzata dal Club Auto e Moto d’Epoca Reggiano si è dimostrata non solo in ottima salute, ma anche una delle più importanti del settore, capace di attrarre visitatori ogni anno da ogni parte del globo. Quest’anno espositori e pubblico sono arrivati da tutta Italia, con delegazioni dalla Sicilia al Friuli; da tutta Europa; dal Giappone e dagli Stati Uniti. Davvero una babele che però riusciva ad intendersi condividendo un linguaggio universale: la passione per i motori d’epoca.

Di grande impatto, come sempre, il Punto Incontro che ha ospitato il taglio del nastro della manifestazione con i vertici del Camer, quelli di ASI, le autorità regionali e locali e molti imprenditori di spicco. E che, soprattutto, ha dato spazio a veri e propri gioielli del motorismo d’epoca. 16 Vespa. E 16 Lambretta, accoppiate una ad una per anno di costruzione. Una sfida all’ultimo sangue tra le due regine incontrastate del mercato scooteristico italiano, due icone senza confini e senza tempo che hanno affascinato, fatto innamorare e diviso milioni di appassionati in tutto il mondo. Una sfida che è in realtà l’ultimo (in ordine di tempo) grande regalo che il Camer ha fatto ai suoi visitatori: una vetrina con 32 modelli eccezionali, rarissimi, impossibili da vedere raccolti insieme sotto lo stesso tetto. Insomma, un’altra missione impossibile portata a buon fine dal Punto Incontro.

Tra i modelli di spicco, la prima Vespa 98 del 1946 (prima serie) abbinata ad una Lambretta Modello A del 1947 (anch’essa prima serie) numero di telaio 003(!!!), venduta a Reggio Emilia dalla Sciam, all’epoca concessionaria Innocenti nel centro storico della città emiliana. A seguire, in questo percorso nel tempo scandito da gioielli introvabili a due ruote, altri 15 modelli a testa fino ad arrivare al 1971, anno in cui ha chiuso Innocenti

Ed anche le pareti del Punto Incontro hanno rappresentato la storia di queste due icone ospitando riproduzioni dei disegni tecnici dei primi due motori, fotografie delle linee di produzione delle due aziende negli anni ’60 e ‘70 e addirittura le pubblicità d’epoca delle due aziende, per confrontare le differenze di strategie di marketing adottate da Piaggio e Innocenti. In più, una sezione è stata dedicata agli scooter nel cinema, con la Vespa 125 “faro basso” del 1953 di Vacanze Romane a farla ovviamente da padrone, ed un’altra con le riproduzioni dei calendari degli anni ’50 e ’60 con le pin up dell’epoca.

Molto visitato anche lo spazio dedicato a Tazio Nuvolari, con la presenza di cimeli dedicati al leggendario pilota mantovano, come la moto Bianchi 350 e la Cisitalia del famoso arrivo “senza volante” durante la corsa sul Circuito di Alessandria del 1946, appartenenti alla Collezione Righini.

Maggiori informazioni, foto, video al sito www.camerclub.it e sulla pagina Facebook ufficiale del club

PRESENTATA ALLA STAMPA LA 39esima MOSTRA SCAMBIO

Presentata stamattina, martedì 26 marzo, alla stampa la 39esima edizione della Mostra Scambio. I vertici del Camer Club hanno incontrato i giornalisti illustrando contenuti e novità dell’evento in programma sabato 30 e domenica 31 marzo alle Fiere di Reggio Emilia.

Qui il video della conferenza stampa sulla pagina Facebook ufficiale del Club

Per scaricare i comunicati basta cliccare qui

  1. I numeri della manifestazione
  2. Il comunicato stampa generale
  3. Il dettaglio del Punto Incontro

Cliccando qui si acquistano i biglietti on line (ATTENZIONE, OCCORRE SCARICARE IL PLUG IN DI FLASH AGGIORNATO PERCHE’ L’OPERAZIONE VADA A BUON FINE)

INGRESSO RISERVATO A CHI ACQUISTA I BIGLIETTI ON LINE (I BIGLIETTI POSSONO ESSERE ACQUISTATI ON LINE ENTRO VENERDì 29/3 ALLE ORE 19

Ingresso riservato per chi acquista on line i biglietti per la 39° Mostra Scambio in programma alle Fiere di Reggio Emilia il 30 e 31 marzo. L’acquisto dei biglietti on line dà diritto ad accedere alla manifestazione direttamente, saltando le file alle casse: basta recarsi all’ingresso sud (quello su via Filangieri) delle Fiere di Reggio Emilia e seguire il percorso indicato dai cartelli che segnalano l’ingresso per chi ha già acquistato i biglietti on line.

I BIGLIETTI ON LINE POSSONO ESSERE ACQUISTATI ENTRO VENERDì 29/3 ALLE ORE 19

Cliccando qui si acquistano i biglietti on line (ATTENZIONE, OCCORRE SCARICARE IL PLUG IN DI FLASH AGGIORNATO PERCHE’ L’OPERAZIONE VADA A BUON FINE)

MOSTRA SCAMBIO: ACQUISTA I BIGLIETTI ON LINE

È disponibile da oggi il servizio di acquisto dei biglietti on line per la 39° Mostra Scambio in programma alle Fiere di Reggio Emilia il 30 e 31 marzo. L’acquisto dei biglietti on line dà diritto ad accedere alla manifestazione da un ingresso riservato, saltando quindi la fila alle casse. (ATTENZIONE, OCCORRE SCARICARE IL PLUG IN DI FLASH PERCHE’ L’OPERAZIONE VADA A BUON FINE)

I BIGLIETTI ON LINE POSSONO ESSERE ACQUISTATI ENTRO VENERDì 29/3 ALLE ORE 19

Cliccando qui si acquistano i biglietti on line

IL CAMER A MOTOR BIKE EXPO DI VERONA DAL 17 AL 20 GENNAIO

Da giovedì 17 a domenica 20 gennaio il Camer Club sarà presente con un suo stand a MBE – Motor Bike Expo, alle Fiere di Verona. Il nostro stand sarà all’interno del padiglione 6. Oltre a presentare la prossima edizione della Mostra Scambio (30-31 marzo 2019 alla Fiera di Reggio Emilia), il nostro club e le nostre iniziative, metteremo in mostra 4 moto d’epoca di grandissimo impatto. Si tratta di una Harley Davidson 350 OHV del 1929, una Indian Prince 350 del 1925, una Peugeot MD2 280 bicilindrica del 1913 ed una Moto Guzzi Sport 14 2VT Corsa del 1928.
Vi invitiamo a venirci a trovare al nostro stand per salutarci di persona.
Tutte le informazioni sulla manifestazione cliccando qui